Sport invernali: la bellezza delle piste innevate

Caricato da: Simone Cardiosox Il: mercoledì, febbraio 20, 2019 Commenti: 0 Hit: 131

La bellezza dei paesaggi innevati, la bellezza degli sport invernali: scopriamone di più!

La neve abbondante, le cime imbiancate, il sole che svetta in alto nel cielo: sono questi gli ingredienti perfetti per praticare gli sport invernali. Che si tratti di usare una tavola da snowboard o di mettere gli sci ai piedi, ma anche di salire a bordo di un bob o di uno slittino, sono tante le opportunità di divertimento che ci si può regalare in montagna durante la stagione fredda. Basta scegliere le piste preparate nel migliore dei modi per poi iniziare a scatenarsi, ovviamente tenendo conto della propria abilità e del proprio livello di allenamento: non bisogna mai sfidare la sorte né mettere a repentaglio la propria e l'altrui incolumità, anche perché per fortuna ci sono piste con vari livelli di difficoltà, adatte a tutti.

Ma quali sono gli sport invernali in cui ci si può cimentare? Tenendo conto delle tante discipline che si svolgono, oltre che sulla neve, anche sul ghiaccio, l'elenco risulta piuttosto lungo. E anche quando il clima non permette di approfittare della neve naturale e fresca non c'è niente di cui preoccuparsi, dal momento che gli impianti per l'innevamento artificiale consentono di non subire le conseguenze delle bizze del meteo. Insomma, vale la pena di indossare il giaccone, i guanti e gli scarponi per poi mettersi all'opera, senza dimenticare un paio di occhiali da sole e una crema per proteggere la pelle dai raggi.

Lo sci alpino è, ovviamente, lo sport invernale per eccellenza. Nelle competizioni agonistiche si distingue tra discesa libera, super gigante, slalom gigante, slalom speciale e slalom parallelo, ma sulle piste della domenica non ci sono paletti o porte da affrontare, e ognuno è libero di scendere come vuole, naturalmente nel rispetto della libertà altrui e prestando la massima attenzione a ogni movimento. Le piste sono contrassegnate da colori diversi che ne mettono in evidenza il grado di difficoltà: ce n'è per tutti i gusti. Una volta arrivati a valle, poi, non c'è niente di meglio che ristorarsi con una bella tazza di cioccolata calda, o magari con un piatto ancora più invitante: dal brasato alla polenta, vien l'acquolina in bocca solo a pensarci.

Per chi ama la fatica e apprezza l'attività aerobica anche come modo di scaricare la tensione e di liberare le endorfine, lo sport invernale da privilegiare è lo sci di fondo: anche in questo caso, sci ai piedi ma percorsi in piano, se non addirittura in salita, per poi mettere in pratica quel che si sa sulla tecnica classica o sulla tecnica libera. In scenari imbiancati e suggestivi, tra alberi e animali a cui non si è abituati in città, si è liberi di scegliere il ritmo che si preferisce per raggiungere il proprio personale traguardo. Lo sci alpinismo è dedicato, invece, a chi non resiste alle scariche di adrenalina: attenzione, però, perché non si tratta di uno sport per tutti, e la sicurezza deve essere sempre messa al primo posto.

Fa venire i brividi anche il salto con gli sci, per il quale tuttavia c'è bisogno di un impianto ad hoc. Per chi non conoscesse questa specialità, la sorpresa può essere grande: si tratta, in pratica, di mettersi gli sci ai piedi, di salire in cima a un trampolino per poi scendere e atterrare il più lontano possibile. Più si è leggeri e più si vola distanti, ma è bene avere un insegnante esperto al proprio fianco prima di passare dalla teoria alla pratica.

Sulla neve, dunque, ci si può sbizzarrire e divertire, anche con evoluzioni speciali e movimenti acrobatici: è quel che succede con lo snowboard ma anche con il freestyle, che prevede rotazioni e salti che lasciano a bocca aperta gli spettatori.

snowboard

All'estero è diffusa anche la pratica della corsa con i cani da slitta, che permette di entrare a diretto contatto con la magia della natura. Per gli amanti del brivido, infine, ecco il chilometro lanciato, cioè lo sci di velocità, che prevede di scendere da un pendio decisamente ripido raggiungendo la più elevata velocità possibile. 

L'importante è che, nella pratica degli sport invernali, ci si ricordi di utilizzare le calze a compressione Cardiosox, termoregolanti e traspiranti: il massimo per chi si diverte sulla tavola da snowboard o sugli sci e desidera contrastare l'affaticamento dei muscoli e prevenire gli infortuni.